Facebook Twitter Youtube

Primo pianoUfficio Stampa

Natale a Ravello tra musica, spettacoli, tradizioni e fede

18 dicembre 2015

Musica, cinema, tradizione, solidarietà, fede e tanti eventi dedicati ai più piccoli. Sono gli ingredienti del programma di eventi promosso dal Comune di Ravello e dalla Fondazione Ravello per le imminenti festività, che ha preso il via l’8 dicembre scorso.
In una Ravello vestita a festa, con un grande ed elegante albero di Natale ad impreziosire piazza Duomo, troveranno spazio tanti appuntamenti dedicati a cittadini e visitatori.
Torna anche quest’anno la tradizionale rassegna di cinema ospitata presso l’Auditorium Oscar Niemeyer. Domani 19 dicembre, alle ore 21, il grande schermo dello spazio realizzato dal grande architetto brasiliano propone Snoopy & Friends – Il film dei Peanuts (ore 17) e Il sapore del successo (ore 17 e 21), con repliche anche domenica 20 dicembre agli stessi orari. Altri appuntamenti, nei giorni 26 dicembre, 3,6, 9 e 10 con aggiornamenti sul sito www.cinemaravello.it
Dal grande schermo alla grande musica, sempre presso l’Auditorium Oscar Niemeyer. Il giorno 27 dicembre, alle ore 19.30, il concerto dell’Ensemble Les Bouffes Parisiens, con brani di Offenbach, Satie, Stolz, Strauss e Lehar. Il 28 dicembre, alle 21.15, un grande ospite, Edoardo Bennato, che proporrà al pubblico i brani del suo ultimo album Pronti a Salpare.
Il 30 dicembre, alle 19.30, melodie della tradizione napoletana con Maurizio Pica e Franco Matrone e le voci di Emanuela Loffredo e Franco Castiglia, per seguire con il Concerto di Capodanno del primo gennaio, alle ore 19.30, con l’Orchestra e i Solisti del Teatro di San Carlo. Il 2 gennaio, alle ore 19.30, il Gran concerto di Natale dell’Accademia Mandolinistica Napoletana.
Ancora note, l’8 gennaio, alle ore 19, si terrà lo spettacolo di danza, musica, teatro ed arte delle immagini dal titolo Nadir, un omaggio a Pablo Neruda con l’esibizione degli alunni delle scuole di danza di Ravello, Agerola, Avellino e di pianisti della scuola secondaria di I grado di Ravello e di II grado di Amalfi.
Il 29 dicembre, alle ore 19, al Duomo, la presentazione del volume L’organo monumentale del Duomo di Ravello. Al termine il concerto d’organo di Daniel Roth, organista titolare del Grande Organo A. Cavaillè – Coll della Chiesa di Saint Sulpice di Parigi, a cura dell’Associazione per le Attività Culturali del Duomo di Ravello e dell’Associazione Ravello Nostra.
Musica anche per le strade di Ravello. Domenica 20 dicembre, dalle 10 alle 13, esibizione della Christmas Air Band, con repliche nei giorni successivi mentre il 24 e 26 dicembre, alle ore 16 e il 25, alle ore 10, quella della Santa Claus Wind Band. Il 24, dalle 22.30 alla mezzanotte e il 25, dalle 8 alle 12 Le Armonie Pastorali del gruppo Gli Zampognari di Scala che annunciano la Natività mentre l’1 gennaio, a partire dalle ore 11.30, nel centro storico, la sfilata e l’esibizione della Banda di Capodanno di Ravello, con replica il giorno 3 e il 6 dicembre.
Tantissimi gli eventi dedicati ai bambini. Il 22 dicembre, presso il plesso scolastico, alle ore 9.30, Racconti, Canzoni e Filastrocche di e con Stefano Bordiglioni, a cura del Centro Leggimi Forte, mentre alle 11.30, Babbo Natale consegnerà i doni ai bambini ed è prevista animazione con i clown. Il giorno 24, alle ore 10.30 in piazza Duomo il Villaggio in Festa con giochi, marionette, micromagie e tanto divertimento. Alla stessa ora al Duomo si festeggia la Festa della Famiglia, mentre alle ore 10, presso la scuola dell’Infanzia, si terrà una tombolata per i più piccoli.
Il 27, alle ore 9.30, in piazza Duomo, Pedalando sotto l’Albero, a cura di Movicoast.
Il 28, alle 16.30, uno spettacolo per bambini, a cura della Compagnia degli Sbuffi, il 30, alle ore 10.30, in piazza Duomo, un laboratorio di strumenti musicali e spettacolo del “Mago”. Il 5 gennaio, alle ore 16.30, al Santuario San Cosma, la recita dei bambini della parrocchia, il giorno 3 alle ore 16, nella chiesa di San Michele Arcangelo, a Torello,“Bambini in scena”. Si continua il 5 gennaio, alle ore 10.30 a San Cosma, con vari appuntamenti, tra cui alle ore 17, Aspettando la Befana, con dolci e sorprese per tutti. A seguire, per grandi e piccini, le delizie del borgo, preparati dai maestri pasticcieri e dai ristoratori di Ravello e dintorni. Epifania in piazza Duomo, il giorno 6 alle ore 11.30, con la Tombolata della Befana.
Anche la terza età protagonista: il 23 dicembre, con Natale in Musica, un concerto del Premiato bandistico Città di Minori , alle ore 18.30, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer.
Solidarietà di scena il 24 dicembre si svolgerà “Porta un dono a Babbo Natale” in collaborazione con l’associazione SOSolidarietà, per sostenere il Progetto Crescere Insieme, un evento a cura del Forum dei Giovani di Ravello e dell’associazione Il Grillo parlante, mentre alle ore 11, in piazza Duomo, ci sarà la Tombolata di beneficenza, in collaborazione con l’Azione Cattolica Ragazzi.
Spazio come ogni anno anche a tradizioni, folclore e cultura.
Il 27 dicembre, ore 19, a Borgo Lacco, serata di musica live, con degustazione dei sapori del borgo, il 28 alle ore 11, a Palazzo Tolla, l’inaugurazione Inaugurazione della Pinacoteca Fernando Gambardella, il 30, a San Cosma, l’accensione del fuoco augurale e la festa in piazza con degustazione dei Sapori natalizi del Borgo, a cura dei comitati parrocchiali e dell’associazione Ravello Borghi in Festa.
Capodanno in piazza, dopo la mezzanotte, con il brindisi di fine anno, a cura del Forum dei Giovani di Ravello, con spettacolo di fuochi d’artificio e, a seguire, musiche e balli con DJ Eddie Warner.
Il 2 gennaio, alle ore 7, l’escursione a Monte Cerreto, per brindare in vetta all’arrivo del 2016 e, alle ore 18, presso il RavelloArtCenter, la presentazione romanzo “Questa volta non è stata colpa mia” di Antonio Schiavo.
Sport, il 3 gennaio, con la gara podistica tra Ravello e Scala, mentre il 4 gennaio, alle ore 19, presso l’Auditorium Oscar Niemeyer, Il Gruppo Teatrale “La Ribalta” mette in scena “Ci pensa la Provvidenza – la nostra storia in un atto unico”, con replica il giorno successivo.
“Solidarietà, fede, infanzia, tradizioni, gusto. Sono i temi che animano il programma natalizio di quest’anno – spiega il sindaco Paolo Vuilleumier – Grazie alla forte sinergia con la Fondazione Ravello e con le tante associazioni locali, siamo riusciti nell’intento di offrire ai ravellesi e ai turisti che scelgono la costiera amalitana come meta di una breve vacanza, l’opportunità di scoprire il volto autentico della nostra città, fatto di folclore, forte radicamento alle tradizioni”.

Link al programma
https://www.dropbox.com/sh/lkrp88p55rnp19g/AAC5dKoWVvnCjaqcOXzi5cnJa?dl=0

 

Ufficio Stampa Comune di Ravello
a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Tel. 0818074254
Mob. 3351851384
Mail comunediravello@agopress.it
Web www.comune.ravello.sa.it
Fb www.facebook.com/comuneravello
Tw www.twitter.com/comuneravello