Facebook Twitter Youtube

comunicati stampa

Ospedale Costa d’Amalfi, mobilitazione della Conferenza dei Sindaci

9 maggio 2015

I sindaci di Ravello e di Minori, Paolo Vuilleumier e Andrea Reale, con il consigliere delegato alla Sanità del Comune di Ravello, Franzo Lanzieri, hanno partecipato stamani, in rappresentanza della Conferenza dei Sindaci, alla manifestazione a difesa dell’ospedale Costa d’Amalfi che si è svolta ad Amalfi.
L’iniziativa, indetta dal comitato locale del Tribunale del Malato, presieduta da Andrea Cretella, ha visto la piena convergenza dei sindaci e del comitato promotore, sulla necessità di rivendicare per il nosocomio la sua funzione salvavita, proseguendo nella battaglia per salvaguardare la salute dei cittadini che i primi cittadini stanno conducendo da anni a favore della sicurezza sanitaria per residenti e turisti.
Precisi impegni in tal senso, è stato annunciato, saranno richiesti al candidato dalla presidenza della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso dell’incontro previsto a Ravello per lunedì 18 maggio, presso l’Auditorium Niemeyer, alle ore 19 e trenta.
“Abbiamo raccolto l’invito a portare all’ordine del giorno della prossima Conferenza dei Sindaci le proposte del comitato, in relazione al ripristino immediato della chirurgia d’urgenza per i prossime mesi estivi di maggior affluenza turistica – ha dichiarato il sindaco di Ravello, Paolo Vuilleumier – e di invitare i cittadini della Costa d’Amalfi a destinare il 5 per mille a favore dell’azienda sanitaria Ruggi d’Aragona, come contributo economico per il mantenere intatte le funzioni del nostro importante presidio ospedaliero”.
Ufficio Stampa Comune di Ravello
a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Mail comunediravello@agopress.it
Web www.comune.ravello.sa.it
Fb www.facebook.com/comuneravello
Tw www.twitter.com/comuneravello