Facebook Twitter Youtube

comunicati stampa

Ravello. Approvato il bilancio di previsione e il piano di opere pubbliche

16 settembre 2015

Il consiglio comunale di Ravello si è regolarmente riunito nella giornata di ieri – dopo il rinvio di due punti all’ordine del giorno della seduta del 7 settembre scorso – per approvare il bilancio di previsione 2015 e il programma triennale delle opere pubbliche.
In relazione a quest’ultimo argomento, il sindaco Paolo Vuilleumier, ha sottolineato che, nel rispetto del proprio programma di mandato, procede l’iter per la realizzazione di importanti opere. Di queste alcune partiranno a breve, altre in corso di esecuzione, come l’impianto di pubblica illuminazione di via zia Marta, il recupero della Cappella di Sant’Agostino, la ristrutturazione della scuola di Via Roma.
“Proprio la scuola ed i ragazzi sono stati in questi anni al centro della nostra attività – ha spiegato il primo cittadino – la crescita sociale, culturale e civica delle generazioni del futuro sono per noi una priorità assoluta. La sicurezza dei nostri due plessi scolastici ha assorbito in questi anni il nostro lavoro e ha rappresentata il fulcro della nostra azione amministrativa. Siamo impegnati come è noto nella ristrutturazione dell’edificio di Via Roma, la cui costruzione risale al 1965 e che aveva necessità e urgenza di essere messo in sicurezza, per salvaguardare gli studenti e dotare Ravello di una scuola moderna e sicura. Per potere effettuare i lavori, abbiamo individuato l’unica e migliore soluzione possibile, per limitare al massimo i disagi per i ragazzi e per le loro famiglie. Siamo riusciti a terminare in tempo per l’inizio dell’anno scolastico l’esecuzione dei lavori del plesso provvisorio, grazie all’impegno dei responsabili degli uffici comunali che hanno rinunciato alle proprie ferie per potere raggiungere questo traguardo, ai tecnici progettisti, che ringrazio tutti per l’ottimo lavoro svolto che ha trovato il gradimento del dirigente scolastico, del corpo insegnante,dei genitori e degli alunni. Gli studenti potranno trascorrere questi pochi mesi nella struttura temporanea attrezzata in via Wagner in un ambiente sicuro, confortevole, moderno che rispetta le norme sulla sicurezza carenti, purtroppo in tanti edifici”.
“Per quanto riguarda il bilancio di previsione, come sottolineato nella relazione dall’assessore Nicola Fiore, il merito è da attribuire ad un lavoro di squadra che è attento ai bisogni della gente e alla capacità imprenditoriale, trasfusa nella gestione della pubblica amministrazione, che consente di conseguire alcuni importanti obiettivi, parte fondamentale del nostro programma elettorale – ha aggiunto Vuilleumier -. Massimo contenimento della pressione fiscale e tributaria; massima equità del prelievo; interventi sullo stato sociale per tutelare le famiglie in difficoltà a causa della crisi economica; mantenimento della qualità dei servizi sociali, educativi, sanitari; realizzazione di un significativo piano degli investimenti per la scuola e per la cura e la manutenzione del territorio; riduzione della spesa; predisposizione di un significativo piano di investimenti per l’esecuzione di opere pubbliche, con una particolare attenzione ai bambini ed agli anziani. Il bilancio testimonia la solidità e l’oculatezza della gestione economica di questa amministrazione. Nonostante grossi tagli delle rimesse centrali, passate dai 500mila euro del 2010 ai 40mila del 2015, pari ad una riduzione dai 270 euro pro capite di cinque anni fa ai 30 euro pro capite attuali, la giunta ha predisposto un bilancio che ha mantenuto fede agli impegni senza ridurre i servizi alla persona e in alcuni casi li ha migliorati. La pressione tributaria che sostanzialmente è rimasta invariata con un +6% rispetto al 2010, quando invece a livello nazionale si attestava al +22%, dimostra i risultati e la sensibilità dell’amministrazione alle necessità dei cittadini.Infatti abbiamo inoltre mantenuti inalterati i servizi sociali, lasciati invariati i costi per la mensa scolastica ai livello del 2011, conservato la gratuità per il trasporto scolastico e potenziato il servizio pubblico interno, a tutto vantaggio dei residenti nelle frazioni”.


Ufficio Stampa Comune di Ravello

a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Mail comunediravello@agopress.it
Web www.comune.ravello.sa.it
Fb www.facebook.com/comuneravello
Tw www.twitter.com/comuneravello