Facebook Twitter Youtube

comunicati stampa

Ravello. Lanzieri: “Ospedale Costa d’Amalfi, nessun scarico abusivo”

16 settembre 2015

“Sono assolutamente prive di fondamento le notizie relative ad una presunta assenza di autorizzazioni per gli scarichi delle acque reflue, provenienti dall’Ospedale Costa d’Amalfi”.
Lo afferma Franco Lanzieri, delegato alla Sanità del Comune di Ravello.
“A conferma che l’attenzione verso il nostro ospedale è sempre alta, ci sono sia le analisi favorevoli dell’Arpac dell’8 maggio scorso, che il riconoscimento da parte dell’Autorità di Ambito Sele del 3 agosto scorso che certifica, come per tutti gli ospedali e le case di cura con meno di 50 posti letto, che anche per il Costa d’Amalfi lo scarico risulti assimilato ad un impianto domestico – spiega Lanzieri – Pertanto sia i cittadini della costiera, ed in particolare quelli più bisognosi di assistenza ospedaliera, anziani e bambini, sia i tantissimi turisti che soggiornano in questo territorio, possono stare tranquilli: il nostro ospedale è sicuro da tutti i punti di vista, compreso quello dell’inquinamento”.


Ufficio Stampa Comune di Ravello

a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Mail comunediravello@agopress.it
Web www.comune.ravello.sa.it
Fb www.facebook.com/comuneravello
Tw www.twitter.com/comuneravello