Facebook Twitter Youtube

comunicati stampa

Ravello. Una lunga estate di eventi, tra musica, spettacolo, fede e gastronomia

10 luglio 2015

Lunedì 13 luglio, alle ore 21.30, il concerto in piazza Duomo di Vittorio Frattini con un omaggio a Frank Sinatra
Oltre 15 matinè itineranti per le vie del centro, ogni domenica, dalle ore 10 alle 13. Sette concerti musicali e 47 eventi dedicati ai più piccoli. E poi, ancora, teatro, feste religiose, spettacoli pirotecnici, folclore ed enogastronomia.
Sono gli ingredienti dell’estate ravellese 2015, promossa dall’amministrazione comunale in collaborazione con numerose associazioni culturali e sportive locali.
Partita lo scorso mese di giugno, l’ “Estate dei bimbi 2015”, si concluderà il prossimo mese di ottobre, coinvolgendo i più piccoli in attività legate a mare, sport, montagna e cultura.
Prossimo appuntamento in cartellone, la prima data della rassegna “Strangers in the Night – La musica al centro”, realizzata grazie alla collaborazione dell’Associazione Culturale La Ribalta. Lunedì 13 luglio, a partire dalle ore 21.30, piazza Duomo si trasformerà in un vero e proprio salotto musicale all’aperto: luci spente, candele accese e tanta buona musica per creare quell’atmosfera magica tipica dei locali jazz.
La kermesse, continua con la data del 20 luglio, che vedrà protagonista Helen Tesfazghi, con un repertorio che spazia da Whitney Huston, Etta James e Otis Redding a Sting, Marvin Gaye e Michael Jackson.
Altre date 3, 17, 24 e 31 agosto. Poi la chiusura, prevista per l’8 settembre.
Spazio a tradizioni e religiosità, dal 24 al 27 luglio, con gli eventi programmati nell’ambito dei festeggiamenti in onore di San Pantaleone, patrono della città.
Si continua l’11 agosto, con la Festa di Santa Chiara, e la sfilata della banda per le vie paese, dalle ore 10 alle 13.
Sempre in ambito religioso, il programma propone la Festa di Santa Maria del Lacco (6 settembre), la Festa della Madonna Addolorata (19 e 20 settembre) con processione liturgica nel borgo di Torello e lo spettacolo “L’Incendio del Borgo” e, nei giorni 26 e 27 settembre, a Sambuco, la Festa del fagiolo, dell’uva e delle nostre tradizioni.
Da non perdere la manifestazione Il Borgo in festa, che coinvolgerà il 14 agosto, in località di Torello, la Notte della taranta mentre il giorno 15, a San Pietro e San Cosma. va in scena Aspettando i fuochi.
“Il cartellone di eventi in programma trasforma Ravello nel più bel salotto della costiera – spiega il sindaco, Paolo Vuilleumier – L’amministrazione anche quest’anno ha realizzato un nutrito programma di manifestazioni estive, impiegando parte dei proventi della tassa di soggiorno. In particolare si segnalano gli eventi più sentiti dalla comunità, quali San Pantaleone e la Festa di Torello. Gli sforzi sono anche indirizzati  a sostegno delle realtà associative che valorizzano le tradizioni come la Sagra del fagiolo e di tutte quelle che, a vario titolo, ci affiancano per la realizzazione di attività. Forte anche l’impegno a sostegno dei bimbi con tantissime occasioni svago e di crescita culturale che coinvolgono i piccoli ravellesi”.
Ufficio Stampa Comune di Ravello
a cura dell’Ago Press
Contatti Luigi D’Alise
Mail comunediravello@agopress.it
Web www.comune.ravello.sa.it
Fb www.facebook.com/comuneravello
Tw www.twitter.com/comuneravello