Le alici

Le alici, pescate in abbondanza nel periodo estivo, possono essere conservate a lungo poste sotto sale secondo una procedura che prevede la pulitura e la conservazione delle alici in un contenitore di coccio secondo uno schema a raggiera, alternate a strati di sale. Solo d’inverno, dopo una lunga maturazione, le alici sono pronte (di solito l’inaugurazione del prodotto avveniva nella “minestra mbuttunata” – scarola, uva passa, olive, aglio e alici salate -, piatto della vigilia di magro a Natale). Oggi le alici vengono utilizzate tanto come antipasto (alici marinate) che come condimento di primi e come  secondo vero e proprio.