I mostaccioli

Questi dolci, che sono fatti con farina, zucchero ed acqua e vengono cotti in forno, un tempo non erano   dolci natalizi e soprattutto avevano un ingrediente fondamentale che spiegava il loro nome: il mosto. Infatti, oggi coperti di cioccolato, un tempo erano semplici biscotti di forma romboidale che venivano preparati unendo agli ingredienti spezie e soprattutto il mosto, cioè quel liquido ottenuto dalla vinificazione prima che si trasformi in vino e che, essendo molto denso e scuro, conferiva al biscotto il colore scuro, quasi violaceo. Soltanto in qualche riproposizione di festa medievale in Costiera è possibile provare ancora questo antico mostacciolo, mentre oggi vengono venduti quelli che riprendono in parte la ricetta e che ne sono una rivisitazione moderna.