MISURE URGENTI DI SOSTEGNO ALLE FASCE PIÙ DELLE DEBOLI DELLA POPOLAZIONE PER IL PAGAMENTO DEI CANONI DI LOCAZIONE 2021.

Con la deliberazione di Giunta comunale n. 128 del 11/11/2021 è stata approvata la misura di sostegno economico alle famiglie in stato di bisogno mediante contributo straordinario per il mantenimento dell’abitazione in locazione.

L’importo stabilito, pari a € 26,000, verrà ripartito secondo tre fasce di parametro ISEE:
€ 10,000
€ 13,000
€ 16,000

I requisiti per poter accedere alla misura sono i seguenti:

  1. Avere la cittadinanza italiana o di uno Stato dell’Unione Europea oppure Cittadinanza di uno Stato al di fuori dell’Unione Europea (in possesso di regolare titolo di soggiorno o comunque in possesso della ricevuta di attivazione della procedura di rinnovo se il permesso di soggiorno è scaduto;
  2. Essere in possesso di un regolare contratto di locazione;
  3. Non essere proprietari di ulteriori abitazioni ubicate in Regione Campania;
  4. Avere un ISEE max di € 16.000,00;
  5. Essere in difficoltà con il pagamento del canone di affitto in seguito alla riduzione del reddito per cause legate all’emergenza sanitaria da COVID 19;
  6. Non essere destinatari di case popolari, Ex Edilizia Residenziale Pubblica.

Si precisa, inoltre che, tale misura è incompatibile con eventuali contributi erogati nel corso del 2021 per le stesse finalità.
La domanda dovrà essere completata nella sua interezza, presentando oltre alla certificazione l’ISEE, regolare contratto di locazione.
Nella gestione delle risorse verrà data priorità ai nuclei familiari non assegnatari di sostegno pubblico e privi di qualsiasi fonte di sostentamento.
L’Istanza va presentata esclusivamente con il modello allegato scaricabile dal sito istituzionale dell’ente e va inviata via mail al seguente indirizzo: protocollo@comune.ravello.sa.it entro le ore 12.00 del giorno 28 Novembre 2021.
Le istanze che perverranno oltre tale data saranno prese in considerazione esclusivamente in caso di disponibilità dei fondi assegnati a questo Comune.

Occorre allegare copia del documento di identità di chi la presenta e i documenti utili alla gestione della domanda.
Non verranno prese in considerazione domande compilate parzialmente.
I moduli sono disponibili online sul sito di questo Comune e possono essere ritirati presso l’Ufficio protocollo negli orari indicati, a cui è possibile rivolgersi anche per eventuali chiarimenti.

 

Scarica l’avviso

Scarica il modello di domanda